Torino-Atalanta, Mazzarri: ‘Indifendibili, squadra in ritiro. Ci scusiamo con tutti’



L’allenatore del Torino annuncia che la squadra andrà da subito in ritiro: “C’è solo da chiedere scusa oggi. Dopo che si è toccato il fondo, possiamo solo risalire”, le parole di Mazzarri al termine della sconfitta contro l’Atalanta

Il Torino perde 7 a 0 contro l’Atalanta. Peggior sconfitta subita in casa nella storia dai granata. Al termine della partita Walter Mazzarri ai microfoni di Sky Sport ha chiesto scusa ai tifosi per la prestazione della sua squadra: “Siamo indifendibili, squadra subito in ritiro. Ci scusiamo con tutti. Stasera dobbiamo parlare in società e fra di noi non devo dire altro. Ora ci vedremo e staremo fino a tarda notte a parlare. Dopo una prestazione così è normale”.

“Io nelle difficoltà non lascio mai”    

 

Su un suo possibile esonero invece Mazzarri ha smentito: “Bisogna confrontarci e capire. Io parlo per tutti, non so se vorrà venire anche il capitano per dare le scuse. C’è poco da dire. Bisogna cercare di cambiare strada. Io nelle difficoltà non lascio mai. Venivamo da tre vittorie, si è perso a Sassuolo in modo normale. Oggi dobbiamo fare delle riflessioni, anche io devo parlare con i giocatori. Dopo che si è toccato il fondo si può soltanto risalire“.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: